quattropiudue/ Maggio 9, 2019/ Blog, Feeling Up/ 0 comments


A proposito di lavoro in Positivo

Si parla moltissimo ormai di metodi e di come approcciare ai nostri amici 4zampe, ma, proprio come diceva Voltaire, “le grandi cose sono spesso più facili di quanto pensi”, bellissimo pensiero che mi piace declinare in campo cinofilo, e dato che chi ben comincia è a metà dell’opera, io credo fortemente che qualunque intervento debba partire da un’unica base: la POSITIVITA’.

Intesa sia nell’accezione più storica di aderenza al dato reale e naturalistico (Positivismo), che nella trasposizione moderna che indica un modo di affrontare il mondo ricco di qualità come Fiducia Entusiasmo, Energia e Libertà di pensiero …. FEEL… Non è un caso quindi se, alla luce di queste riflessioni maturate nel tempo, il metodo che noi proponiamo si chiami proprio FEELING UP®, poichè queste sono le sue radici.

Parlare di Positività in cinofilia vuol dire Lavorare in Positivo, e questo per noi significa aggiungere piuttosto che togliere, osservare e poi proporre rispettando i bisogni e l’individualità di ciascun cane, trovare nuove strade davanti ad una difficoltà, aggiungere un Sì ed omettere un No, che magari possiamo sostituire con un “Hei!”carico di stupore, “perchè io da te questo proprio non me lo aspetto sai cucciolo?”

E così, sempre perché mi piace aggiungere piuttosto che sottrarre, a quell’Hei degno della miglior accademia di teatro, potrà seguire una pausa, in cui il cucciolo mi guarderà stupito, con l’irresistibile sguardo da sotto in su (bene, ho detto irresistibile vero?, ma noi in quel momento resisteremo senza sorridere) poi… dopo quegli interminabili secondi, arriverà la mia proposta di qualcosa di più corretto e funzionale per la sua crescita sana ed equilibrata, esempio: piuttosto che saltare addosso a tutti gli umani che incontriamo perché tu sei felice e curioso della vita (e a me questa cosa piace da matti, ma, passeggiando in città potremmo imbatterci in chi ha timore dei cani e leggerebbe questo comportamento con disagio, disappunto o ancor peggio aggressività), vieni con me, guarda cosa ti porto a scoprire…proprio in quell’angolo c’è un mondo di odori che è importante tu scopra insieme a me! Questo significa crescere insieme!

Proprio questo intendo quando parlo di lavoro in positivo, intendo la creatività di proporre sempre un’alternativa etologicamente corretta e funzionale alla nostra relazione laddove si presenta un comportamento indesiderato, piuttosto che lasciare il nostro amico da solo a rielaborare le emozioni negative che seguono sempre un “NO, HO DETTO NO! Questo non si fa’!”

Il positivo del nostro percorso di crescita saremo NOI, che insieme al nostro 4zampe costruiremo, sommando alternative positive una vera “moltiplicazione emozionale” quella che chiamiamo AMICIZIA, fatta di relazione e condivisione, supporto e protezione.

Questo è #Quattropiudue

Alessia Scazzuso

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*